Malattia da coronavirus 2019 (COVID-19)

Aiuta a prevenire la diffusione della COVID-19”. Ecco quattro immagini che mostrano le quattro azioni che devi intraprendere per prevenire la diffusione della COVID-19: resta a casa se sei ammalato, rimani a 1,8 metri (6 piedi) di distanza dalle altre persone, indossa la mascherina quando sei in mezzo agli altri e lavati spesso le mani.

[ View information about COVID-19 in English ]

Coronavirus 2019 (COVID-19)

I coronavirus sono un gruppo di virus che possono causare malattie che vanno da lievi a gravi. A gennaio 2020, è stato rilevato un nuovo coronavirus. La malattia, chiamata COVID-19, può diffondersi da persona a persona.

La Città di New York è attualmente interessata da una trasmissione comunitaria diffusa della COVID-19, ciò significa che tutti i newyorkesi devono comportarsi come se fossero stati esposti al contagio.

Per stare al sicuro, ecco cosa devi fare:

  • Monitora attentamente la tua salute.
  • Rimani a casa il più possibile.
  • Lavati spesso le mani con acqua calda e sapone per almeno 20 secondi ogni volta. In altre occasioni, usa un disinfettante per le mani a base di alcol.
  • Copri il naso e la bocca con un fazzoletto o la manica quando starnutisci o tossisci. Non usare le mani.
  • Mantieni una distanza di almeno 1,8 metri (6 piedi) tra te e gli altri.
  • Indossa una mascherina per il viso quando esci.

Restare a casa contribuirà a rallentare la diffusione della COVID-19 e proteggerà gli altri da malattia grave e morte. Restare a casa protegge inoltre i lavoratori essenziali, tra cui gli operatori sanitari e i lavoratori al dettaglio che devono continuare a lavorare.

Quando sottoporti al test

Dovrai sottoporti al test per la COVID-19 se:

  • Hai i sintomi di COVID-19, indipendentemente dall’età, da condizioni croniche o dal tipo di occupazione
  • Entri a stretto contatto con qualcuno con diagnosi confermata di COVID-19, indipendentemente dal fatto che tu stia manifestando sintomi
  • Lavori in un contesto residenziale congregato (casa di cura, rifugio o struttura di assistenza per adulti), indipendentemente dal fatto che tu stia manifestino sintomi

Trova un struttura per eseguire il test nella tua zona

Test per la COVID-19: domande frequenti (PDF, 11 maggio)

Quando richiedere assistenza

Se ti senti male, hai i sintomi della COVID-19 o ti hanno diagnosticato la COVID-19, devi rimanere a casa. Esci da casa solo quando hai bisogno di cure mediche essenziali o di necessità di base, come la spesa e non hai altro modo per ottenerle.

Se si verifica uno dei seguenti sintomi, si tratta di un’emergenza medica. Recati in un pronto soccorso o chiama il 911 immediatamente:

  • Difficoltà respiratoria
  • Dolore o pressione persistente al torace o all’addome
  • Nuova insorgenza di un senso di confusione e difficoltà a rimanere svegli
  • Labbra o viso bluastri
  • Difficoltà a parlare
  • Improvviso cedimento della pelle del viso
  • Intorpidimento del viso, delle braccia o delle gambe
  • Crisi convulsiva
  • Qualsiasi dolore improvviso e grave
  • Sanguinamento incontrollato
  • Vomito o diarrea grave e persistente

Questo elenco non è completo.

Potresti essere preoccupato a recarti in ospedale o in uno studio medico visto il numero ingente di persone che stanno ricevendo cure per la COVID-19. Tuttavia, ritardare le cure quando si manifestano i suddetti sintomi può portare a gravi complicanze e persino al decesso.

Se i sintomi sono gravi, ma non costituiscono un’emergenza, chiama immediatamente il medico. Ci sono numerosi professionisti sanitari che possono aiutarti al telefono o tramite visite di telemedicina.

Se hai necessità di consultare un professionista sanitario, contatta NYC Health + Hospitals al numero 844-692-4692 o al 311. Puoi ottenere assistenza a prescindere dallo stato di immigrazione o dalle possibilità economiche. NYC Health + Hospitals o i centri sanitari comunitari non ti chiederanno il tuo stato di immigrazione né condivideranno le tue informazioni sanitarie con altre persone o altre organizzazioni, a meno che non sia tu ad autorizzarli a farlo.

Sindrome infiammatoria multisistemica nei bambini

La sindrome infiammatoria multisistemica nei bambini (MIS-C) è una nuova condizione di salute associata alla COVID-19 che sta interessando i bambini nella Città di New York e altrove. La sindrome era precedentemente definita sindrome infiammatoria multisistemica pediatrica o PMIS.

La MIS-C è come altre condizioni infiammatorie gravi, ad esempio, la malattia di Kawasaki e la sindrome da shock tossico. I bambini con MIS-C possono avere problemi al cuore e ad altri organi e hanno bisogno di ricevere cure mediche in un ospedale.

Ultime direttive

Sintomi e cosa fare in caso di malattia

Le persone con COVID-19 hanno riportato un’ampia varietà di sintomi. I sintomi possono comparire da due a 14 giorni dopo l’esposizione al virus e comunemente includono:

  • Tosse
  • Respiro affannoso o difficoltà respiratorie
  • Febbre
  • Brividi
  • Dolore muscolare
  • Mal di gola
  • Recente perdita del senso del gusto o dell’olfatto

Questo elenco non è esaustivo. Sono stati segnalati altri sintomi meno comuni, inclusi sintomi gastrointestinali come nausea, vomito o diarrea. Gli anziani possono mostrare confusione o disorientamento e incorrere in cadute.

La maggior parte delle persone con COVID-19 ha sintomi da lievi a moderati e guarisce da sola. Meno comunemente, COVID-19 può portare a polmonite, altre gravi complicanze, ricovero o morte.

Se hai sintomi

  • Sintomi gravi: Se hai i sintomi sopra elencati, devi immediatamente recarti in un pronto soccorso o chiama il 911.
  • Sintomi da lievi a moderati con condizioni sottostanti: Se hai sintomi e hai più di 50 anni o hai condizioni sottostanti, come malattie polmonari, asma, malattie cardiache o cancro, devi chiamare il tuo medico. Chiama inoltre il tuo medico se hai sintomi che non migliorano nell’arco di tre o quattro giorni.
  • Sintomi da lievi a moderati senza condizioni sottostanti: Rimani a casa il più possibile e non contattare il tuo medico. Per proteggere le persone con cui condividi l’abitazione, matieni almeno 1,8 metri (6 piedi) di distanza dagli altri e pulisci e disinfetta tutte le superfici toccate di frequente. Lavati spesso le mani e non condividere mobili, utensili o altri oggetti.

Quando ti senti meglio

Puoi iniziare a uscire di casa per le attività essenziali quando sono presenti tutte le seguenti condizioni:

  • Sono trascorsi almeno sette giorni dall’insorgere dei sintomi.
  • Non hai mai avuto febbre, oppure non hai avuto febbre nei tre giorni precedenti senza avere assunto farmaci antipiretici quali Tylenol® o ibuprofene.
  • La tua malattia in generale è migliorata.

Persone a rischio elevato di malattia grave

Le persone esposte a un rischio maggiore di sviluppare malattie gravi associate alla COVID-19 sono adulti di età pari o superiore a 50 anni (le persone che hanno compiuto 65 anni sono esposte a un rischio maggiore) e coloro che presentano condizioni di salute serie, come:

  • malattie polmonari
  • asma, da moderata a grave
  • malattie cardiache
  • sistema immunitario indebolito
  • obesità
  • diabete
  • malattia renale
  • malattia epatica
  • cancro

Se sei esposto a un maggior rischio di malattia grave, segui questi consigli:

  • Fai un elenco dei medicinali che assumi regolarmente. Chiedi al tuo medico di prescriverti una fornitura di 90 giorni dei medicinali necessari.
  • Chiedi al tuo medico informazioni sui vaccini pneumococcici. Non esiste un vaccino per la protezione dalla COVID-19, ma rimanere coperti con gli altri vaccini è importante per la salute generale.
  • Identifica le persone o i gruppi di comunità che possono aiutarti qualora tu ne abbia bisogno.

Prodotti e medicinali “anti-COVID-19”

Non utilizzare prodotti o medicinali promossi come “anti-COVID-19” se non approvati da un professionista sanitario. Possono essere pericolosi e fatali. I prodotti pericolosi includono disinfettanti domestici, come candeggina e Lysol®, che possono essere velenosi se ingeriti o iniettati nell’organismo.

Il Centro antiveleni può rispondere alle tue domande sull’uso sicuro di prodotti, medicinali e altri veleni. È disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e offre servizi di traduzione in oltre 150 lingue. Tutte le chiamate sono gratuite e riservate. Chiama il numero 212-764-7667.

Gestione della situazione e benessere emotivo

Un focolaio di malattia infettiva come la COVID-19 può essere stressante per te, i tuoi cari e i tuoi amici. È normale sentirsi sopraffatti, tristi, ansiosi e impauriti. Potresti inoltre riscontrare altri sintomi di sofferenza, come difficoltà a dormire.

Per ridurre lo stress e aiutarti a gestire la situazione:

Discriminazione e molestie

Risorse aggiuntive